Chiunque abbia una postura scorretta, squilibrio muscolare e dolore trarrà beneficio da una valutazione e riallineamento posturale completo. Una postura ottimale ti aiuterà a essere più funzionale e a ridurre i livelli di dolore.

Una cattiva postura può causare un ciclo di squilibrio muscolare e dolore che è difficile da fermare senza intervento. Una cattiva postura ti causerà dolore e questo dolore renderà difficile ritrovare una postura ottimale senza fisioterapia.

Avere l’allineamento posturale come parte del trattamento può produrre molti vantaggi, tra cui:

  • Ridurre il dolore
  • Rafforzare i muscoli deboli
  • Stretching muscoli overused
  • Allentare e rafforzare le articolazioni rigide
  • Migliorare la postura generale
  • Miglioramento della funzione

Esistono diversi tipi di problemi posturali:

  • Cifolordosi: questa è un’esagerazione delle normali curve nella parte inferiore e superiore della schiena. Ciò può causare debolezza ai muscoli del collo, dello stomaco, dei glutei e dei muscoli posteriori della coscia. I muscoli dell’anca e della schiena possono essere tesi e necessitano di allungamento.
  • Spalle rotonde: questo crea una postura curva e fa sì che i muscoli della parte superiore della schiena siano tesi e deboli e i muscoli pettorali si irrigidiscano.
  • Lordosi: una curva esagerata verso l’interno della colonna vertebrale che fa irrigidire alcuni muscoli e indebolire alcuni a seconda della posizione della lordosi.
  • Cifosi: è un’esagerazione delle curve esterne della colonna vertebrale che provoca uno squilibrio muscolare nell’area circostante.
  • Discrepanze nella lunghezza delle gambe: questa è una differenza nelle misure complessive tra le due lunghezze delle gambe. La lunghezza della gamba reale è una differenza nelle lunghezze effettive a causa di una discrepanza nelle lunghezze delle ossa. La lunghezza apparente della gamba è dovuta all’accorciamento dei tessuti molli intorno al bacino, alle gambe e alla caviglia che fa apparire la lunghezza della gamba diversa.
  • Scoliosi: una curva laterale della colonna vertebrale che può essere corretta rafforzando i muscoli della schiena che sostengono la colonna vertebrale.
  • Postura del mento: questa postura può provocare dolore al collo e mal di testa a causa dello squilibrio muscolare e della rigidità intorno a queste aree.

Attraverso una valutazione posturale completa definirò un programma di trattamento specifico per le esigenze del paziente.

Open chat
Chiedi consiglio al tuo fisioterapista!