Massaggio e dolore, fisioterapia e massoterapia a Genova

Un semplice massaggio quando e in quali casi può essere utile?

Un massaggio può essere efficace in molteplici problematiche, si consiglia di rivolgersi ad un fisioterapista a Genova che può intervenire in modo mirato ma allo stesso tempo con un approccio globale della persona, nel caso vengano riscontrate patologie o problematiche muscolo-scheletriche, spesso collegate ad uno stato infiammatorio.

Ora vedremo in quali casi si consiglia il massaggio o è necessaria una valutazione fisioterapica.

Il massaggio nel dolore acuto

Il dolore acuto ha molte cause.  Le problematiche dove si riscontra dolore acuto possono includere: dolori muscolari, dolori riferiti alla fascia muscolare o dolori a livello nervoso. Le cause più comuni di dolore acuto sono a seguito di lesioni, interventi chirurgici, accorciamento muscolare o sovraccarico muscolare . Il dolore si percepisce quando i recettori nella pelle avvertono che qualcosa non funziona, è differente dal solito.  I recettori quindi inviano un segnale al cervello in modo che possa inviare un messaggio ai nervi. I nervi creeranno quindi una sensazione di dolore per interrompere o ridurre l’attività. ( e sarà da valutare caso per caso la necessità di fisioterapia).  Il dolore può causare un aumento dei livelli di stress. Quindi attraverso il massaggio usano il massaggio è possibile ridurre il dolore acuto e ripristinare i tessuti danneggiati, e di conseguenza anche alleviare i sintomi di stress e ansia.

Dolore acuto spalla

Il massaggio nel dolore cronico

Attraverso la tecnica del massaggio è possibile ridurre il dolore cronico. Per definizione il dolore cronico è un dolore che si presenta per un tempo superiore alle dodici settimane. Il dolore cronico può insorgere per molti motivi. Le cause più comuni di dolore cronico sono lesioni o malattie degenerative. Il dolore cronico può manifestarsi in qualsiasi parte del corpo e può aumentare lo stress, l’ansia e talvolta la depressione. Un massaggio ha lo scopo di interrompere il circolo vizioso, per ridurre e alleviare il dolore e prevenirne che si instauri in modo definitivo. Un massaggiatore usa il massaggio per il dolore cronico con l’obiettivo di ridurre il dolore, e rilassare il distretto corporeo coinvolto.

dolore schiena

Si consiglia di rivolgersi ad un fisioterapista a Genova, in sospetta presenza di patologie, per una valutazione fisioterapica.

Il massaggio nelle Cicatrici: quale massaggio fare?

Trattamento cicatrice polso

La cicatrizzazione di un tessuto avviene quando le fibre di collagene vengono prodotte a seguito di una lesione o dopo un intervento chirurgico come parte del processo di guarigione. Le cicatrici sono aree di tessuto fibroso che sostituiscono la pelle normale e possono formarsi internamente ed esternamente. Le cicatrici sono il risultato di riparazioni biologiche nella pelle e nei tessuti molli del corpo. Il massaggio è un trattamento efficace per aiutare a ridurre la formazione di tessuto cicatriziale e aiutare a ripristinare l’elasticità dei tessuti e prevenire la formazione di aderenze, che se non vengono trattate in modo tempestivo possono stabilizzarsi, ed è difficile trattarle se passa troppo tempo.

Il massaggio dei tessuti profondi può essere utilizzato per trattare le aderenze nei muscoli, sciogliere  i tessuti fibrosi duri e ripristinare la loro forma normale. Un massaggio dei tessuti profondi sarà utile per diminuire la tensione, aumentare la flessibilità, ridurre il dolore ed accelerare il recupero.

Direzione del massaggio sulla cicatrice

Il Massaggio sportivo

Il massaggio sportivo è una tecnica specifica di mobilizzazione dei tessuti molli. Un massaggio sportivo può essere applicato in un contesto sportivo e non. Il massaggio sportivo prevede molte tecniche avanzate che includono: sfioramento, impastamento, strizzatura, trattamento trigger point, coppettazione, percussione.

Prevede una serie di manovre eseguite su precise e specifiche aree corporee mirate a preparare un atleta alla prestazione fisica, accelerando il processo di defaticamento dopo lo sforzo e alleviando la tensione muscolare. Il massaggio sportivo viene utilizzato per il rilassamento generale dell’apparato muscolo-scheletrico oltre che per essere diretto verso eventuali aree problematiche. Il massaggio sportivo aiuta ad alleviare le tensioni muscolari, abbattere le aderenze muscolo tendinee, mobilizzare i tessuti molli e ridurre il dolore.

massaggio sportivo al polpaccio, decontratturante.

Quando il massaggio può aiutare dopo l’intervento,o un’operazione chirurgica?

E’ necessaria una valutazione medica, e successivamente nel caso fosse opportuno, in linea con la patologia riscontrata, si può essere indirizzati ad un fisioterapista.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
Chiedi consiglio al tuo fisioterapista!