Fisioterapia e trattamento delle fratture

Fisioterapia e trattamento delle fratture

Frattura scomposta

Una frattura scomposta si verifica quando l’osso si rompe in due parti o più porzioni e si sposta in modo che le estremità dell’osso non si allineano.

Frattura semplice, non scomposta

Con una frattura non scomposta, l’osso si rompe in parte o completamente ma non si sposta dalla posizione anatomica corretta.

Frattura aperta

Nella frattura aperta, l’osso oltrepassa la pelle.

Frattura chiusa

Una frattura chiusa si verifica quando l’osso si rompe ma non perfora la pelle e quindi non provoca una ferita.

Frattura: raggi X

Differenza frattura e lussazione

La fisioterapia è un trattamento efficace sia per le fratture sia per le  lussazioni. Le fratture sono il risultato di una forza eccessiva applicata a un osso che può determinare rotture complete o incomplete. Le lussazioni sono invece il risultato di un osso che viene spostato  verso un altro rispetto alla sua posizione abituale causando una separazione. La fisioterapia applicata nelle tempistiche corrette può ridurre il dolore, i sintomi e tornare allo stato di normalità in modo celere.

In cosa consiste il trattamento delle fratture?

Il fisioterapista deve iniziare il trattamento fisioterapico immediatamente dopo che la frattura si è adeguatamente consolidata. La fisioterapia durante la guarigione della frattura si concentrerà su:

  • Accelerare la guarigione del tessuto osseo.
  • Incoraggiare il carico nel momento congruo allo stato dell’osso
  • Ripristinare la forza dei muscoli indeboliti e l’ipotrofia
  • Mantenere e migliorare il range di movimento delle articolazioni colpite e limitrofe
  • Definire ed alleviare il dolore
  • Ridurre il gonfiore dei tessuti

Dopo che la frattura è guarita o il gesso è stato rimosso, la fisioterapia viene continuata per 2-12 mesi o fino a quando non si è riacquisito il corretto livello di funzionalità. Gli obiettivi della fisioterapia sono personalizzati caso per caso, ma a grandi linee sono i seguenti:

  • Progredire nelle attività di carico
  • Ritorno alla piena funzionalità
  • Restituire forza e range di di movimento a muscoli ed articolazioni
  • Focalizzarsi anche sulla riabilitazione specifica per uno sport particolare, e riacquisire il gesto atletico.
  • Ottimizzare l’escursione di movimento dell’articolazione interessata e delle articolazioni limitrofe.

Quali sono i vantaggi della fisioterapia a seguito di una frattura?

La fisioterapia permette un ritorno più rapido alla piena funzionalità, ed un risultato riabilitativo più positivo. Se ti stai riprendendo da una frattura e desideri massimizzare il tuo potenziale riabilitativo con un fisioterapista specializzato a Genova, puoi contattarmi e prenotare una valutazione iniziale.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Open chat
Chiedi consiglio al tuo fisioterapista!